Cessato dal peccato: Vivente per fare la volontà di Dio

Cessato dal peccato: Vivente per fare la volontà di Dio

Nella sua prima lettera Pietro dichiara che Gesù ha portato i nostri peccati nel suo corpo in modo che possiamo cessare dal peccato e vivere per rettitudine. Seguì ciò dicendo che alcune persone avevano cessato di peccare.

Lui stesso ha portato i nostri peccati nel suo corpo sull'albero, affinché possiamo smettere di peccare e vivere per rettitudine. (1 Pietro 2:24)

Poiché dunque Cristo ha sofferto nella carne, armatevi con lo stesso modo di pensare, poiché chiunque ha sofferto nella carne ha cessato di peccare, in modo da vivere per il resto del tempo nella carne non più per desideri umani corrotti ma per Il volere di dio. (1 Pietro 4: 1-2)

Peter dice che c'erano persone che avevano cessato di peccare. Inoltre, racconta come sono diventati persone che avevano cessato di peccare: hanno sofferto nella carne. Ci offre anche uno sguardo su come vivevano queste persone: non più controllato da desideri corrotti, ma dalla volontà di Dio.

File di testo

EPUB file - Scaricare

AZW3 file - Scaricare

PDF file - Scaricare

PDF file - Vedere